• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come allevare un calopsite

come-allevare-un-calopsite

Appartenente alla famiglia dei cacatua, il calopsite è un pappagallino molto facile da riconoscere. E' caratterizzato da due macchie rotonde di color rosso o arancio sulle guance e da un simpaticissimo ciuffo giallo in cima alla testa. Dopo i cocoriti sono i pappagalli più presenti nelle case degli italiani. Vediamo come prendersi cura di questi straordinari animali.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. il calopsite è un pappagallo curioso e socievole che si abitua facilmente alla presenza dell'uomo e di conseguenza è adatto anche ai bambini. Apprezza molto la compagnia, quindi se non hai molto tempo da dedicargli, ti consiglio di optare per una coppia di uccelli.
    Unico lato negativo è che questi uccelli possono essere molto rumorosi e dar fastidio ai vicini nel caso in cui tu viva in un condominio.

  2. Questo pappagallino, da solo o in coppia, si adatta benissimo alle gabbie d'appartamento. Deve comunque avere lo spazio di muoversi e di arrampicarsi, cosa quest'ultima che ama fare aiutandosi col becco.
    Il calopsite può essere alloggiato anche in voliera, è molto socievole e va d' accordo anche con volatili di altre razze.

  3. Per l'alimentazione ti consiglio di non comprare direttamente il mangime specifico per i calopsiti. Bensì quello per canarini e cocorite e di mischiarli insieme, questo per dare al pappagallo una maggior varietà di alimenti.
    Inoltre i calopsiti sono molto golosi di semi di girasole, ma questi risultano essere molto grassi e vanno somministrati come dolcetti.

  4. I calopsiti adorano l'acqua e fare il bagno. Ti consiglio quindi di fornire la gabbia di una vaschetta piena d'acqua, in cui il tuo uccellino potrà andare a bagnarsi regolarmente, specie nei mesi più caldi. In alternativa alla vaschetta puoi essere tu a spruzzarli d'acqua tramite un diffusore, ad esempio quelli dei detergenti (prima lavalo accuratamente).

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di iride 9 maggio 2011
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come allevare un calopsite...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo