• Controllo utente in corso...

Come pulire i pennelli per tinteggiare

come-pulire-i-pennelli-per-tinteggiare

Dopo aver utilizzato i pennelli per tinteggiare la tua casa, è molto importante pulire accuratamante i pennelli dopo l'uso per far si che si mantengano integri per molto tempo e quindi possano essere riutilizzati più volte. Ecco allora come pulire perfettamente i tuoi pennelli.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Dopo che hai utilizzato i tuoi pennelli e il rullo successivamente dovrai lavare accuratamente gli stessi con dell'acqua fredda e successivamente dovrai asciugarli, meglio far passare qualche giorno prima di riporli in un cassetto. Quando lavi i pennelli devi avere molta attenzione a non lasciarli per troppo tempo a mollo nell'acqua.

  2. Perchè se rimangono troppo tempo nell'acqua potrai avere l'arrugginimento della fascetta metallica che si trova sotto le setole e che svolge proprio la funzione di bloccare le setole stesse. Devi sapere che la ruggine potrebbe macchiare la pittura quando andrai ad utilizare i pennelli creando dei problemi.

  3. Se invece utiliizzi delle pitture ad olio in questo caso per pulire i pennelli dovrai utilizzare gli appositi solventi che potrai trovare in ferramenta. Dopo aver pulito i pennelli dovrai metterli in orizzontale o per il manico, mi raccomando sistemali in modo che le setole non possano distorcersi e rovinarli.


di lulu09 6 gennaio 2011
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come pulire i pennelli per tinteggiare...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Ultime Guide e Articoli di casalinga-perfetta