• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come creare l'effetto fuoco per il presepe

come-creare-l-effetto-fuoco-per-il-presepe

Tante volte avremmo voluto creare dei piccoli effetti per il nostro presepe. Il più famoso è l'effetto del focolare che di solito riscalda Giuseppe e Maria. Vediamo ora, in maniera semplice, veloce ed economica come creare questo effetto. Useremo una lampada da forno ed un semplice starter per lampade ad incandescenza.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Innanzitutto bisogna iniziare a decidere come posizionare i vari componenti. Considerate che la lampadina sarà usata in effetti come il fuoco del presepe. Ma lo starter esteticamente non serve a nulla. Quindi bisognerà decidere dove mettere il fuoco e trovare un posto nascosto dove poter posizionare lo starter.

  2. Partiamo dal portalampade. Esso, nella parte interna, ha due morsetti, a cui dovrete collegare i due fili del cavo che avete. Fate attenzione a mettere tutti i pezzi in ordine, altrimenti una volta attaccati i morsetti vi troverete con dei componenti in mano e dovrete rifare il lavoro. Una volta finiti i collegamenti, se vi sono dei fili o dei morsetti scoperti, provvedete ad isolare tutto con del nastro adesivo. Quello nell'immagine è un portalampade E27, la misura più grande, serve solo a darvi un idea.

  3. Tagliate il cavo alla giusta lunghezza per arrivare al portastarter. Se riuscite, cosa abbastanza semplice, interrompete solo un filo, mentre l'altro lasciatelo intatto. Infatti non è necessario interrompere tutti e due i fili, dato che solo uno ci interessa. E' indifferente quale dei due decidiate di interrompere. Ora, avendone lasciato uno intero, dovreste avere due capi dello stesso filo. Collegateli ai due morsetti del porta starter. Se per errore o perchè avete preferito tagliare tutti e due, uno di essi andrà ricollegato insieme. Fate molta attenzione ad isolare tutto, una volta finiti i collegamenti, con del nastro adesivo. Lasciando ovviamente lo spazio per inserire lo starter.

  4. Montate la spina al capo del cavo che vi rimane. Volendo, se ne avete preso troppo, potete tranquillamente tagliarlo alla misura che preferite. La spina ha al suo interno 3 morsetti, relativi alle tre parti metalliche che si vanno ad inserire nella presa. Quelli che interessano noi sono i due laterali. Quindi andiamo a collegare i due fili direttamente a questi morsetti. Fate attenzione a non spellare i fili in maniera troppo lunga, ma spellateli quel tanto che basta per farli rimanere all'interno del morsetto.

  5. Una volta cablato tutto ed isolato con il nastro adesivo tutte le parti che potrebbero risultare pericolose, procedete con il montaggio della lampadina sul portalampade e dello starter. Posizionate il tutto nei luoghi che avevate progettato (la lampadina nel focolare e lo starter nascosto dove preferite) quindi attaccate la spina alla presa elettrica. Noterete la lampadina che sfarfalla in maniera irregolare. Bene, avete ottenuto il vostro focherello per il presepe.

Consigli utili

  • Questo circuito prevede l'utilizzo di corrente elettrica, quindi fate sempre molta attenzione.
  • La lampadina, per quanto di piccola potenza crea sempre un pò di calore. Sarebbe meglio non coprirla con materiale infiammabile

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di Noc 9 dicembre 2009
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come creare l'effetto fuoco per il presepe...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo