• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come restaurare un mobile

come-restaurare-un-mobile

Purtroppo inevitabilmente con il passar del tempo un mobile perde la sua lucidità e il suo splendore. Quindi per far si che ritorni ad essere quello di una volta, dovrai necessariamente restaurarlo. In questa guida ti elencherò tutte le operazioni che dovrai fare per poter restaurare correttamente un mobile.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Innanzitutto la prima cosa che dovrai fare è quella di eliminare il vecchio strato di cera che c'è sul mobile utilizzando della paglietta di ferro e dell'acquaragia, oppure in alternativa potresti usare de prodotti appositi che trovi in commercio. A questo punto, dopo aver tolto il vecchio strato di vernice dovrai usare uno sverniciatore che dovrai applicare con un pennello in modo tale che la vernice si rammollisca. Successivamente dovrai raschiare la vernice con una spatola da pittore o un raschietto triangolare.

  2. Dopo aver eliminato il vecchio strato protettivo, dovrai inumidire uno straccio con un po' di ammoniaca per pulire e sgrassare il legno. Mi raccomando ricordati di stuccare gli eventuali buchi presenti nel legno con della pasta per legno. Successivamente se vuoi incerare il mobile, dovrai applicare la cera con della paglietta di ferro sottile facendo dei movimenti circolari. Se la superfìcie è molto porosa, dovrai applicarne diverse mani. Successivamente lascia asciugare il mobile almeno per una notte.

  3. A questo punto per finire il lavoro dovrai semplicemente lucidare il mobile con uno straccio morbido oppure potrai utilizzare l'apposito accessorio che dovrai montare sulla levigatrice. Una valida alternativa alla lucidatura, è quella di trattare il mobile con dell'olio di lino o di teck. In questo caso dovrai applicare l'olio con uno straccio morbido senza pelucchi, nel senso delle venature. L'olio di teck richiede due mani, la seconda più leggera. Lascia asciugare per 24 ore e poi leviga e lucida il mobile con della paglietta di ferro molto sottile. Infine, potrai anche riverniciare il mobile con un pennello.

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di lulu09 27 febbraio 2011
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come restaurare un mobile...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo