• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come fare fiori di lana

come-fare-fiori-di-lana

Soffici, caldi, sfumati, vaporosi, realizzati a mano, queste le principali caratteristiche dei fiori di lana illustrati nella guida. Se vuoi qualcosa di simpatico, di raffinato, di originale, che rallegri oltremodo il tuo ambiente di casa non ti resta che realizzarli e metterli in un bel vaso su di un mobile.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Prendi un gomitolo di lana. Puoi usare anche lana di vecchi maglioni, oppure residui di avanzi di precedenti lavori. Avvolgi attorno al palmo della mano (non troppo stretto) il filo di lana per 100 volte. Più lana metti, più il fiore pon pon sarà "paffutello" e peloso. Una volta che hai finito di avvolgere, sfila delicatamente la lana dal palmo della mano e con un filo dello stesso colore annoda strettissimo al centro. Fai un paio di giri e un paio di nodi di sicurezza. Taglia alle due estremità la lana (puoi farlo anche prima di annodare). Dai una "pettinatina" al pon-pon, regola e arrotonda la lunghezza dei fili, pareggiando un po' il tutto (cfr.foto), fino ad ottenere la forma desiderata.

  2. Se ti servono dei fiori pon pon più piccoli, devi avvolgere il filo di lana intorno a due o tre dita, in ragione ovviamente della misura che intendi realizzare. Ripeti poi il procedimento già fatto per il primo fiore pon pon. Con detto sistema puoi farne molti di grandezze e colori differenti. Una volta preparati tutti i pon pon, prendi il filo metallico, che dovrà fungere da rametto, e spezzalo secondo la lunghezza che più ti aggrada. Una volta prelevato il pezzo di filo che ti serve, avvolgi attorno ad esso il nastro da fiorista, finché non sarà interamente coperto. Fa attenzione però a non sovrapporre i vari giri del nastro. Per evitare che ciò avvenga, ti consiglio di avvolgerlo in diagonale.

  3. Anche se il nastro fiorista ha una sua vischiosità e aderisce su se stesso, puoi aggiungere una goccia di colla, al fine di garantire una maggiore tenuta attorno al filo metallico.Taglia delle foglie di varia grandezza o su panno feltro o su carta crespa, avendo cura di aggiungere un po' di gambo, utile ad unirle al filo. Piega ogni foglia a metà e stirala per darle una piega più realistica.
    Utilizza il nastro da fiorista per collegare la foglia al ramo. Alla fine metti un po' di colla all'apice del filo metallico, spingilo fino a farlo rientrare sufficientemente nel fiore pon pon, per una tenuta sufficientemente salda di quest'ultimo.

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di Taisha 3 febbraio 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come fare fiori di lana...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo