• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come coltivare ballette di cardoncello

come-coltivare-ballette-di-cardoncello

Bello andar per funghi, ma non sempre si trovano oppure sono già andati a male. Se poi li vogliamo comprare, non sono certamente economici. Quindi scegliamo la strada più sicura e compriamo le ballette di substrato che coltiveremo comodamente in casa.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Innanzitutto dobbiamo decidere dove posizionare la nostra coltivazione.
    Dobbiamo tener conto dei seguenti fattori: la temperatura è fondamentale che sia tra i 15 e i 18 gradi (a temperature inferiori la crescita è rallentata o bloccata); la luce: non devono stare alla luce, almeno in penombra o al buio; non devono prendere correnti d'aria o sbalzi di temperatura.

  2. Dobbiamo anche pensare a quanto spazio ci occorre.
    Ogni balletta misura circa 22hx25Lx13p, dobbiamo lasciare intorno uno spazio libero di circa 20 cm, per evitare che i funghi durante la crescita tocchino pareti o altre ballette e poi dobbiamo riuscire ad innaffiarle su ogni lato, perchè è indispensabile tenerle umide.

  3. Ho scelto una camera vuota e ho preso un telone copritutto (si usano per imbiancare).
    Con la carta gommata, l'ho appiccicato ad un metro di altezza lungo la parete e l'ho fatto ricadere abbondantemente sul pavimento. Ho usato questo accorgimento per evitare di bagnare dappertutto durante le innaffiature.
    Ho aperto e eliminato l'involucro di plastica che racchiude il panetto di funghi (eliminato perchè impedisce la crescita nella parte bassa). Ho posizionato le ballette rispettando le distanze che ho descritto prima.
    Le innaffio regolarmente con uno spruzzino in modo che l'acqua arrivi nebulizzata.
    Con buste grandi per spazzatura, ho realizzato un telone che uso per tenerle sempre coperte.

  4. Ho posizionato le ballette rispettando le distanze che ho descritto prima.
    Le innaffio regolarmente con uno spruzzino in modo che l'acqua arrivi nebulizzata.
    Attenzione a non innaffiarle troppo, rischiate di farli inzuppare di acqua e comprometterne il sapore.
    Con buste grandi per spazzatura, ho realizzato un telone che uso per tenerle sempre coperte.
    Entro due settimane dovreste iniziare a raccogliere i vostri funghi.

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di kimbina 14 novembre 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come coltivare ballette di cardoncello...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo