• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Coltivare Il Papavero Blu

come-coltivare-il-papavero-blu

Il papavero blu raggiunge il metro di altezza e presenta foglie oblunghe e pelose. I fiori sono azzurri con i filamenti degli stami bianchi e le antere gialle; sbocciano da maggio a luglio. Nel corso del primo anno bisogna impedire che la pianta fiorisca, tagliandone i fusti. La fioritura, abbondante e molto bella, può essere prolungata se si ha cura di asportare subito i fiori appassiti.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Il papavero blu è una pianta originaria dell'Himalaya, predilige esposizioni soleggiate o in mezz'ombra, ma tollera bene anche l'ombra completa. Inoltre, questa specie non sopporta il caldo troppo intenso.
    Il papavero blu per crescere bene, preferisce terra da giardino, fresca, normale, piuttosto acida e con un buon drenaggio (un mio consiglio è quello di aggiungere torba e sabbia).

  2. Ora vi parlerò della riproduzione del papavero blu. La riproduzione avviene per semina, non appena i semi sono maturi, in cassone freddo. In questo modo la germinazione non pone problemi, mentre se si semina in primavera la germinazione è più delicata è irregolare. Le piante ottenute si ripicchettano in vasetti e si mettono a dimora in autunno. Questa specie impiega due anni per fiorire.

  3. Per quanto riguarda la fertilizzazione del papavero blu, possiamo dire che, all'inizio della primavera si deve fornire alla pianta un fertilizzante generico completo. Mentre per le innaffiature, questa pianta esige essere innaffiata in abbondanza durante l'estate, mentre d'inverno le irrigazioni vanno sensibilmente ridotte.

  4. In quest'ultimo passo vi parlerò dei parassiti che colpiscono il papavero blu.
    Le larve rosicchiano spesso le foglie del papavero blu, per combatterle si utilizzano esche avvelenate.
    Gli insetti terricoli rappresentano un grave pericolo per la pianta; infatti, rosicchiano sotto terra i giovani steli, che in seguito appassiscono. Intervenite con decotto di tanaceto o con trattamento insetticida, ma ricordate che questi prodotti sono tossici anche per gli insetti utili.

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di Trapanino 19 ottobre 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come Coltivare Il Papavero Blu...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo