• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Creare Una Composizione Di Piante Grasse

come-creare-una-composizione-di-piante-grasse

Questa composizione nella grande ciotola di terracotta, deve essere tenuta in un luogo soleggiato e lì lasciata anche tutto l'anno, naturalmente, però, soltanto nelle regioni a clima invernale mite. Altrove, invece alla fine dell'estate, è necessario portare la composizione al riparo, anche non riscaldato, sempre luminoso, arieggiato e in grado di garantire una temperatura minima a 5 - 7°.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Il substrato ideale per tutte le piante grasse deve essere poroso e ben drenante, soprattutto per evitare pericolosi ristagni d'acqua, cosa che rappresenta sempre la condizione ideale per lo sviluppo di pericolosi funghi che causano marciumi alle radici e al colletto.
    Prepara un substrato composto da: terriccio universale fertile 50%, sabbia (di fiume) non calcarea, 20%, materiale inerte, finemente triturato (pomice, argilla espansa, brecciolina, pietrisco).

  2. Metti sul fondo della grande ciotola di terracotta uno strato di argilla espansa alto 3 -5 cm, a grana grossolana, per agevolare il drenaggio. Ricopri lo strato superficiale del terriccio con uno strato di pacciamatura, per impedire la crescita di erbe infestanti e per trattenere anche una leggera percentuale di umidità.

  3. Per la pacciamatura puoi usare materiali quali ghiaia fine, perlite, pomice o materiale lavico triturato, come anche pezzi di corteccia o argilla espansa, soluzioni che rendono la pacciamatura un elemento decorativo. Annaffia con una certa frequenza durante la fase vegetativa (primavera - estate), quando il terriccio si è quasi completamente asciugato (ricorda che è sempre meglio annaffiare poche volte ma abbondantemente, piuttosto che somministrare frequentemente poca acqua, una regola che vale quasi per tutte le piante. Distribuisci l'acqua sul terriccio e mai sopra le piante.

  4. Concima una volta all'anno in primavera con fertilizzanti per piante grasse, meglio se liquidi. La concimacione deve reintegrare le perdite di sali minerali, impiegati dalle piante per la crescita e in parte dispersi con le irrigazioni. Evita di concimare nel periodo di riposo (autunno - inverno), durante il quale le piante bloccano la loro crescita.
    Acquista le piantine grasse in vasetti di plastica di diametro 10 cm. Scegli soprattutto quelle omogenee per ritmo di crescita, piantale nel vaso insieme.

Consigli utili

  • I vasi di terracotta sono in grado di garantire la massima stabilità nella messa a dimora di esemplari a portamento colonnare.

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di Diamantea 15 ottobre 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come Creare Una Composizione Di Piante Grasse...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo