• Controllo utente in corso...
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come curare la parotite

come-curare-la-parotite

La parotite viene chiamata anche orecchioni. Questa malattia infettiva è causata da virus che colpisce le ghiandole salivali. E' frequente nei bambini dai tre ai dodici anni. I piccolissimi, nei primi sei mesi di vita ne sono immuni perché protetti dagli anticorpi della mamma, a patto che la mamma abbia già avuto la parotite.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. La parotite resta contagiosa finché persiste il gonfiore alle ghiandole. Insorge all'improvviso, due quattro settimane dopo l'infezione, con un gonfiore tra l'orecchio e la mandibola. Può presentarsi anche da un solo lato, nella maggior parte dei casi, ma dopo alcuni giorni compare anche dall'altra parte.

  2. Il bambino può avere febbre alta o febbriciola e ha difficoltà a masticare e deglutire per il male. È preferibile tenere il piccolo a letto per un paio di giorni, finché la febbre scompare. Per alleviare il dolore, offritegli cibi semiliquidi (brodo, passati di verdure) e bevande fresche evitando quelle acidule (spremute).

  3. Avvisate subito il medico se compaiono infiammazioni ai testicoli o se il bambino tiene rigido il collo e ha dolore nel muovere la testa. Al quarto giorno di malattia il gonfiore si riduce per scomparire definitivamente al decimo giorno. La parotite si può prevenire vaccinando i bambini verso il 15° mese.

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di mica71 19 gennaio 2011
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come curare la parotite...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Non ci sono articoli correlati per questo articolo